arrow-leftarrow-rightcataloguechevron-leftchevron-rightdownloadenvelopeglobelinklocklogo-carmenta-70logo-carmentasign-outsocial-facebooksocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetimes
Scroll
NEWS

Wellness e Vino. Carmenta brinda con Marco Buvoli, Opificio del Pinot Nero

Wellness e Vino. Carmenta brinda con Marco Buvoli, Opificio del Pinot Nero

Carmenta brinda con Marco Buvoli, Opificio del Pinot Nero

14 Dicembre 2020

Come ogni anno Carmenta decide di brindare con un piccolo Produttore italiano di Vino.

In quanto l’enologia ed il vino sempre più sono associati ad un momento di condivisione e di festa, e che studi recenti mostrino le svariate applicazioni del Vino al mondo del Wellness come l’olio di vinaccioli o i trattamenti al vino; Carmenta decide di suggellare questo concept di Wellness e Vino.

Guarda la nostra sezione tecnologie sauna alle erbe

Visita il sito di Marco, https://www.opificiopinotnero.it/​

sauna vino

 

Claudia Scattolini è laureata in farmacia all’Università di Ferrara e da grande appassionata di profumi ha inventato, nel 2007, una professione allora ancora sconosciuta, quella di Fragrance Designer.

Il suo curriculum vitae contempla un importante traguardo: è la prima italiana a frequentare il percorso post laurea dell’ISIPCA (Institut supérieur international du parfum, de la cosmétique et de l'aromatique alimentaire) di Parigi fondata da Jean Jacques Guerlain dove ha studiato con celebri nasi. 

In Italia, invece consegue il diploma Master Business Managment nell’Ateneo patavino, cosa che le apre subito le porte di laboratori e
aziende leader del settore dei profumi.

www.claudiascattolini.it 

 

Ed è appunto da quella sera che decisi di dedicare a cantina una parte della casa sui colli vicentini per poter lavorare a vini che trovassero un loro posto nelle collezioni degli appassionati. Ovviamente non poteva mancare la vinificazione in rosso che mi ha portato a ricercare una mia interpretazione, rispettosa del nostro terroir e della mia personalità, anno dopo anno, vendemmia dopo vendemmia” Marco Buvoli

sauna vinoterapia

In questa parte  della News, mostriamo un esempio di Sauna al Vino. Nelle nostre saune già oggi si possono applicare tecnologie per avere una profumazione alle erbe senza usare profumi chimici nella sauna. Questa tecnologia si compone di un piatto speciale in acciaio dove possono essere posate le essenze nella sauna, in questo caso foglie di vite ad esempio; un erogatore di acqua nebulizzata in acciaio, nebulizza fini particelle d’acqua sulle erbe riscaldate che emanano il loro profumo naturalmente. Un computer nella sauna temporizza il rilascio dell’acqua e la quantità.

Con questa tecnologia non oltre si ha un effetto emozionale avendo una sauna al profumo di vino, ma anche gli effetti della sauna, o della biosauna, stessa.

Applicare le saune al vino sta diventando molto importante per la nascita di molti hotel e resort in località enologicamente importanti, per pernottamenti dei loro clienti offrendo loro una spa al vino con saune al vino.

News precedente
Buon Natale e Buone Feste!

Buon Natale e Buone Feste!

Merry Christmas and Happy New Year!
News successiva
Sauna in legno scuro del tutto su misura

Sauna in legno scuro del tutto su misura

Un lusso a portata di tutti
Top